BLOG

 
Transizione Digitale

Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI con vocazione internazionale

07 Ott 2021, by YOUR SOLUTION in AIEF, SIMEST, SIMEST SPA, Sostegno alla ricapitalizzazione delle Pmi

Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI con vocazione internazionale

(Finanziamento disponibile dal 28 ottobre 2021)

(CONTATTI  info@your-solution.it   – 349.5714319    0372.2405)

Rafforziamo la competitività internazionale della tua impresa sostenendone la transizione digitale ed ecologica

Transizione Digitale

Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI con vocazione internazionale

A chi è dedicato

Alle sole PMI italiane, costituite in forma di società di capitali e che abbiano depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.

Come funziona

E’ un finanziamento a tasso agevolato in regime “de minimis” con co-finanziamento a fondo perduto in regime di “Temporary Framework*”. Il suo obiettivo è sostenere gli investimenti volti a favorire la Transizione Digitale (almeno il 50% del totale del finanziamento) ed Ecologica delle PMI e promuoverne la competitività sui mercati esteri.

Importo massimo finanziabile: fino a € 300.000, ma comunque non superiore al 25% dei ricavi medi risultati dagli ultimi due bilanci approvati e depositati dall’impresa.

Quota massima a fondo perduto: fino al 40% per le PMI del Sud (i), fino al 25% per le restanti PMI. La quota di co-finanziamento a fondo perduto è concessa in ogni caso nei limiti dell’importo massimo complessivo di agevolazione in regime di Temporary Framework per impresa.

Durata del finanziamento: 6 anni, di cui 2 di pre-ammortamento.

 

* nel limite di agevolazioni pubbliche complessive concesse in regime di Temporary Framework (subordinatamente alla preventiva autorizzazione da parte della Commissione europea). Il cofinanziamento a fondo perduto in regime di Temporary Framework è concedibile per le richieste deliberate fino al 31 dicembre 2021.

(i) Imprese con almeno una sede operativa, da almeno 6 mesi, in una delle seguenti regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia;

FONTE:  SIMEST 

LEAVE A COMENT